Parchi divertimento

rollercoaster_cut

I parchi di divertimento ed i parchi a tema sono luoghi che spesso diventano parecchio affollati. L’afflusso di visitatori è talvolta così imponente che si formano lunghe code agli ingressi. Il problema maggiore consiste nella verifica degli abbonamenti. Infatti l’utente abbonato (ad esempio colui che ha acquistato una tessera stagionale) si aspetta di essere trattato con maggiore riguardo rispetto all’utente sporadico. Eppure spesso accade il contrario, in quanto un abbonamento deve essere verificato con maggiore attenzione rispetto ad un ingresso normale.

Molto spesso questi parchi vendono l’abbonamento stagionale a prezzi veramente concorrenziali (il prezzo dello stagionale è talvolta solo 2 o 3 volte il prezzo dell’ingresso giornaliero). Inoltre i parchi sono normalmente ubicati vicino a grandi centri turistici. E’ facile capire come sia piuttosto facile acquistare un abbonamento stagionale, sfruttarlo per la durata della nostra vacanza e poi rivenderlo al prossimo turista…
Per questo motivo gli abbonamenti sono normalmente soggetti a controlli più rigorosi.

La tessera biometrica evita completamente questo problema, rendendo l’accesso estremamente più rapido e contemporaneamente verificando che l’utilizzatore sia effettivamente il proprietario dell’abbonamento,

aquapark
entrance_cue

L’utilizzo della tessera biometrica per la gestione degli accessi con abbonamento non solo offre un più rapido accesso all’abbonato, ma è possibile “caricare” sulla tessera anche determinati servizi aggiuntivi. Ad esempio la possibilità di utilizzare la corsia preferenziale (“tagliacoda”) su una determinata attrazione per un determinato numero di volte. Oppure una bibita gratis ad un determinato ristoro, se accompagnata all’acquisto di un pasto…